Pallavolo Padova

Ritorno in casa bianconera per Matteo Pedron

Nuovo arrivo, ma al tempo stesso ritorno, in casa bianconera: Matteo Pedron, palleggiatore classe 1992, indosserà la maglia patavina nella prossima stagione di SuperLega 2024_25. “Sono davvero felice dell’opportunità che mi è stata data di giocare nel massimo Campionato italiano con Padova”, ha dichiarato Pedron. 

Nato il 14 luglio ’92 a Padova, ha iniziato la sua attività sportiva proprio all’interno del settore giovanile padovano, dove è rimasto dal 2007 al 2009. Nella stagione 2009_10 arriva l’occasione di poter assaggiare il campo della B1 con il Blu College Vigna di Valle. Un’esperienza così positiva che coach Luigi Schiavon lo porta con sé anche nell’avventura in A2 del Club Italia Aeronautica Militare nel 2010_11. 

Dopo un anno a Carpi, fa il suo ritorno a Padova, dove gioca in A2, nella stagione che va dal 2012 al 2013. 189 cm di altezza, Pedron è da più di dieci anni una presenza fissa all’interno della seconda massima categoria nazionale, giocando a Matera, Castellana Grotte, Ortona, Tuscania, Lagonegro e Cuneo. L’ultima stagione, quella 2023_24, lo ha visto approdare alla Pool Libertas Cantù.   

“Quella che si appresta ad iniziare – ha esordito Matteo Pedron – sarà la mia prima stagione in SuperLega e di questo ne sono davvero entusiasta ed emozionato. Uno degli obiettivi che mi sono sempre prefissato era proprio quello di giocare un giorno nel massimo Campionato italiano, quindi sono molto contento di questa opportunità che mi è stata data dal club bianconero”.  

“Il mio obiettivo per quest’anno sarà proprio quello di crescere sempre più sotto il profilo sportivo. Il livello della SuperLega è molto alto, mi troverò a contatto con atleti molto forti, all’interno di un contesto che mi darà modo di imparare tanto. Sarà un’esperienza davvero istruttiva. Sono impaziente di iniziare questa nuova avventura”, ha aggiunto Pedron. 

Foto credits: Patrizia Tettamanti

Giacomo Gobbato
Ufficio Stampa Pallavolo Padova

Notizie correlate